M5S: Inps smentisce panzane Garavaglia su reddito cittadinanza

Fdv

Roma, 14 ago. (askanews) - "Quella del viceministro dell'Economia Garavaglia (Lega), secondo cui oltre il 70% di chi riceve il Reddito di Cittadinanza non ne ha diritto, si è rivelata essere una panzana pazzesca. Infatti questo pomeriggio il Presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, ha spiegato non solo che 'al momento non ci sono dati' su eventuali irregolarità nel Rdc ma anche che 'i controlli incrociati dell'Inps con le banche dati collegate sono stati massivi e preventivi rispetto all'accoglimento delle domande e la loro efficacia è dimostrata dal fatto che più di un quarto delle domande è stato respinto'. Come se non bastasse, a sbugiardare Garavaglia ci hanno pensato prima l'amministratore unico di Caf Cia e coordinatore della Consulta nazionale Caf, Massimo Bagnoli, e poi persino Confindustria Puglia. Serve altro per capire che quello dell'esponente leghista altro non era che un maldestro tentativo per denigrare il Reddito di Cittadinanza al solo scopo di fare bassa propaganda? Come dice l'antico proverbio, le bugie hanno le gambe corte!". Così in una nota i senatori del MoVimento 5 Stelle in Commissione Lavoro.