M5s: Istat certifica su certe misure per lavoro bisogna insistere

Pol/Gal

Roma, 12 set. (askanews) - "I dati diffusi oggi dall'Istat non lasciano tanto margine di interpretazione. Nel secondo trimestre del 2019 la disoccupazione è scesa ulteriormente dello 0,4% e gli occupati sono aumentati di 130 mila unità, con quelli stabili che segnano un boom di ulteriori 97 mila unità. Questi numeri certificano non solo l'efficacia delle tante misure volute dal M5s negli ultimi 15 mesi, ma danno un segnale molto preciso in ottica futura: bisogna insistere sulla strada intrapresa. Diritti, sgravi a chi assume a tempo indeterminato e agevolazioni a quegli imprenditori che reinvestono nella loro azienda in innovazione, beni strumentali o capitale umano. Siamo certi che con ministri come Catalfo e Patuanelli questo percorso potrà continuare in maniera ancora più intensa ed efficace". Così, in una nota, i senatori del M5s della commissione X (Industria, Commercio e Turismo).