M5S: Matrisciano, 'da Orlando accuse ridicole'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 4 set. (Adnkronos) – “Non so a cosa si riferisca il ministro Orlando quando afferma che molte sue proposte sui temi sociali non hanno trovato l’appoggio del Movimento 5 Stelle. La trovo un’accusa ridicola. Ricordo invece che il Pd non ha votato né il decreto Dignità contro il precariato né il Reddito di cittadinanza, di cui ora, in campagna elettorale, si professa difensore”. Lo afferma la presidente della commissione Lavoro del Senato Susy Matrisciano (M5S).

“Da presidente della commissione Lavoro del Senato -prosegue- aspetto ancora dal ministro i pareri su disegni di legge avviati in commissione e molto attesi dai cittadini, solo per citare qualche esempio: quello per l’introduzione del salario minimo orario e quello per il riconoscimento del lavoro usurante per infermieri e oss. La mancanza di questi pareri ha bloccato l’iter dei provvedimenti, arrecando un danno a milioni di persone. Prima di parlare del M5S, Orlando pensi a quanto non fatto da lui e dal suo partito”.