**M5S: Messora, 'con morte Casaleggio diventato partito, avanti ambizioni personali'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 apr. (Adnkronos) – "Da quando Gianroberto Casaleggio è morto, la comunicazione del MoVimento ha perso smalto e non ha più saputo interpretare il sentimento dei cittadini, conformandosi progressivamente a quella degli altri partiti. Eletti scarsamente dotati in quanto a capacità espressive e in quanto ad abilità di lettura dei fenomeni sociali hanno creduto di poter sostituire le loro ambizioni personali al genio, alla creatività ed alla visione superiore che aveva il fondatore del MoVimento Cinque Stelle". A dirlo all'Adnkronos è Claudio Messora, blogger ed ex capo della comunicazione del M5S, prima al Senato poi in Europa, commentando l'accordo stretto la settimana scorsa tra il fondatore-garante e il M5S sulla comunicazione.

Per Messora, "la creatura di Grillo e Casaleggio ha bruciato gran parte del consenso elettorale e della fiducia che si era guadagnato all'inizio della sua spinta rivoluzionaria", mutandosi "in una costola del Partito Democratico".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli