M5S, ok a mandato zero e a nuova organizzazione

webinfo@adnkronos.com
La base del M5S si è espressa sulla nuova struttura del Movimento 5 Stelle e sull'introduzione del cosiddetto 'mandato zero' per i consiglieri comunali. Alle 13 si è chiusa la votazione da parte degli iscritti di Rousseau sulla nuova organizzazione: per i 5 quesiti lanciati dal capo politico Luigi Di Maio sono state espresse in totale 123.755 preferenze. 17.307 utenti (il 68%) hanno detto sì al mandato zero per i consiglieri comunali: i no sono stati 8.148 (32%).  Hanno votato a favore dell'organizzazione regionale del M5S 21.111 persone (3.693 i voti contrari), mentre per quanto riguarda i rapporti con le liste civiche 19.044 utenti si sono detti favorevoli e 5.329 contrari. Gli altri due questi riguardavano la nuova organizzazione nazionale (20.654 i sì, 3.710 i no) e la candidatura durante il secondo mandato solo per consiglieri comunali (15.005 voti a favore e 9.754 contrari)

La base del M5S si è espressa sulla nuova struttura del Movimento 5 Stelle e sull'introduzione del cosiddetto 'mandato zero' per i consiglieri comunali. Alle 13 si è chiusa la votazione da parte degli iscritti di Rousseau sulla nuova organizzazione: per i 5 quesiti lanciati dal capo politico Luigi Di Maio sono state espresse in totale 123.755 preferenze. 17.307 utenti (il 68%) hanno detto sì al mandato zero per i consiglieri comunali: i no sono stati 8.148 (32%).  

Hanno votato a favore dell'organizzazione regionale del M5S 21.111 persone (3.693 i voti contrari), mentre per quanto riguarda i rapporti con le liste civiche 19.044 utenti si sono detti favorevoli e 5.329 contrari. Gli altri due questi riguardavano la nuova organizzazione nazionale (20.654 i sì, 3.710 i no) e la candidatura durante il secondo mandato solo per consiglieri comunali (15.005 voti a favore e 9.754 contrari)