M5S, Paragone: con Di Battista faremo qualcosa di culturale

Voz

Roma, 12 gen. (askanews) - Con Alessanddro Di Battista "siamo in contatto da tempo e abbiamo le idee abbastanza chiare su quello che faremo assieme, non da un punto di vista politico", ma "qualcosa di culturale" che torni alle posizioni di origine del Movimento 5 Stelle. Lo ha affermato il segnatore Gianluigi Paragone, espulso dai M5S, durante la trasmissione "Mezz'ora in più" su Rai 3.

"Non so che ruolo avrà Di Battista e che cosa voglia fare in termini politici. Cosa faremo insieme in termini metapolitici io e Alessandro lo sappiamo: vogliamo mettere in piedi qualcosa di culturale - ha affermato - rispetto alle posizioni di un tempo del Movimento. Quella predicazione antisistema, quell'essere contrario a logiche dell'austerity, anche contrario a questa logica monetaria: io sono no euro".

"Possiamo fare un gruppo di lavoro che trova nelle pagine social degli elementi di condivisione", ha aggiunto Paragone.