M5S, Patuanelli: su Paragone decideranno probiviri

Ssa

Roma, 17 dic. (askanews) - "Gianluigi (Paragone) ha sempre espresso delle opinioni anche radicali. Credo sia sbagliato non esprimere anche il proprio dissenso ma non confermare la fiducia al governo. Sull'espulsione? Qualsiasi provvedimento sarò preso dai probiviri". E se non vota la fiducia? "Credo sia automatica l'apertura del procedimento davanti ai probiviri". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, a "Stasera Italia" su Rete 4.

"Il governo sta bene - ha aggiunto - perché è riuscito a rispondere alle esigenze dei cittadini attraverso una legge di bilancio che era complicatissima, con clausole di salvaguardia dell'Iva. Ed è riuscito a fare tante altre cose". "Non mi risulta ci siano dieci senatori pronti a togliere la fiducia al governo - ha concluso Patuanelli - poi non si può fare un gruppo autonomo in Senato, si deve passare al gruppo Misto".