**M5S: pressing eletti per assemblea Conte, 'usciamo dall'angolo'** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Ma Conte, racconta chi ha avuto modo di confrontarsi con lui dopo il video di Grillo, sostiene di non averlo fatto proprio per rispetto del garante: mi era stato affidato un compito, sarebbe stato scorretto condividere lo statuto con i parlamentari prima di averlo fatto con Grillo e aver superato insieme le criticità che aveva sollevato, il suo ragionamento. E anche di questo l'ex premier – che ha lasciato Roma per il weekend, per un fine settimana di relax al fianco della compagna – renderà conto in assemblea.

Assemblea che, per giunta, potrebbe rivelarsi decisiva, o questo è quanto sperano i volti storici del M5S che vorrebbero salvare la partita, evitando scissioni. "Se dai gruppi parlamentari arrivasse una chiara presa di posizione, ovvero ripartire dallo statuto di Conte e ricucire – spiega un 'big' del M5S all'Adnkronos – allora forse riusciremmo a venirne a capo, convincendo Grillo a ripartire da qui". Una scommessa difficile da vincere, ma l'unica possibile per tenere insieme tutto. Perché l'alternativa è una e una soltanto: la scissione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli