M5S, Raggi a eletti: "Niente correnti, accusa offensiva"

·1 minuto per la lettura

"Ragazzi, premesso che qui nessuno vuole creare correnti e francamente l'accusa la trovo pure offensiva, qui il punto è un altro. In tanti mi hanno chiesto di vederci e riflettere. Al netto del 6 municipio, dove siamo in ballottaggio e speriamo di vincere, nei prossimi anni saremo all'opposizione e occorre fare alcuni ragionamenti". Così la sindaca uscente Virginia Raggi, in un messaggio inviato ai parlamentari romani e visionato dall'Adnkronos.

"Ne ho anche già parlato con Conte: occorre riorganizzarsi a livello territoriale e le liste civiche sono importantissime. Propongo di farlo insieme", chiude la prima cittadina uscente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli