M5s: Rousseau, 'da Crimi forzatura inaccettabile' (4)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – (Adnkronos) – "Gli iscritti non potrebbero accedere ai loro dati o modificarli o cancellare in maniera immediata la propria iscrizione così come previsto dal diritto di accesso, alla rettifica e alla cancellazione; i portavoce in parlamento e nelle regioni non potrebbero discutere con gli iscritti le proprie proposte di legge oppure accedere a tutti gli atti non riuscendo quindi a esercitare il diritto alla partecipazione e alla democrazia diretta; i portavoce non potrebbero rendicontare le proprie spese nell’ambito delle restituzioni violando l’obbligo previsto dal trattamento economico", prosegue.

"Ancora una volta, siamo costretti a ribadire la nostra piena disponibilità, ma solo nel perimetro del rispetto della legge, della democrazia interna e della tutela degli iscritti. Prepotenze amministrative o giuridiche non sono la strada per risolvere i problemi, ma solo per crearli", conclude l'associazione Rousseau.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli