M5s: Salvini apre al nucleare? Dica dove e lo spieghi a lombardi

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 15 set. (askanews) - Salvini vuole le centrali nucleari in Lombardia? Ci dica dove la costruirebbe, quando sarebbe operativa e quanto costerebbe ai cittadini. Soprattutto spieghi quanto vale per lui e per la Lega il voto di quei milioni di italiani espressisi inequivocabilmente in maniera contraria attraverso non uno, ma due referendum". Lo afferma il capogruppo del Movimento Cinque Stelle in Consiglio Regionale lombardo, Massimo De Rosa, secondo cui "La crisi politica e identitaria della Lega e del suo segretario comincia a rappresentare un pericolo non solo per l'unità nazionale, ma anche per la Lombardia".

"Nemmeno il tempo di archiviare i contorsionismi della Lega in materia di green pass, la spaccatura con il suo ministro Giorgetti e i suoi governatori, che Salvini getta nel frullatore della sua propaganda una centrale nucleare in Lombardia - conclude De Rosa - Il filo conduttore di questo incessante tritatutto propagandistico è l'assoluta impreparazione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli