M5s, Sisto (Fi): Bonafede? Capitano non sempre sa giocare

Pol/Vlm

Roma, 29 gen. (askanews) - "Nominare il capitano di una squadra non significa sempre scegliere chi sa giocare: mi sembra sia il caso di Bonafede, neo capo delegazione del M5S al governo. D'altra parte il fronte giustizia è tra le più grandi tragedie di questo esecutivo". Così a Tgcom24 il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto, che poi sulla prescrizione ha commentato: "La Costituzione è alla mercè di un governo attaccato con il Vinavil. Le Camere Penali e moltissimi magistrati sono naturalmente contrari alla riforma Bonafede, salvo l'ultimo management dell'ANM che il Guardasigilli è riuscito a 'conquistare' abolendo il sorteggio per il Csm, così ottenendo una posizione più morbida sulla sua sciagurata prescrizione".