M5S, slitta presentazione Movimento

·1 minuto per la lettura

Slitta la presentazione del neo M5S disegnato da Giuseppe Conte. A quanto apprende l'Adnkronos, il giorno X per presentare il nuovo statuto e la carta dei valori 5 Stelle sarebbe stato giovedì: era stata infatti verificata la disponibilità di una grande sala capitolina, dove l'ex premier avrebbe presentato il suo progetto, una 'sfida' che Beppe Grillo gli aveva affidato nel febbraio scorso. Ma proprio le divergenze tra Conte e il fondatore del Movimento avrebbero al momento mandato all'aria i piani: i nodi sullo statuto, a partire dall'estromissione di Grillo dalle scelte politiche, non sarebbero stati sciolti, tutt'altro.

Le distanze -raccontano alcuni beninformati- sarebbero ancora più ampie. E Grillo, spiega chi gli è vicino, sarebbe deluso e arrabbiato per il nuovo corso: difficile trovare la quadra. Anche perché sia Conte che Grillo sarebbero decisi a non cedere: l'ex presidente del Consiglio convinto del cambiamenti impressi nel M5S via statuto e Grillo sul piede di guerra su diversi punti, ma anche amareggiato -riportano le stesse fonti- di non aver partecipato attivamente alla stesura del neo statuto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli