M5S: Todde, 'allenza Pd-Leu per campo progressista ma solo se condizioni'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 set. (Adnkronos) – “Credo che l’alleanza con il Pd e Leu sia una strada da seguire, soprattutto nella costruzione di un campo progressista plurale e forte che sia argine politico alle destre e alle forze conservatrici. Ma soltanto dove ci sono le condizioni idonee". Così la viceministra al Mise, Alessandra Todde, del M5S.

"Carbonia, in Sardegna, il MoVimento ha costruito un'alleanza con Articolo Uno, i socialisti, il PCI, Sinistra Italiana e Rossomori, ispirata ai valori e alle politiche progressiste, in maniera non ambigua, rappresentando la vera alternativa regionale alle forze conservatrici spesso nascoste dietro le liste civiche. Il Pd invece ha fatto una scelta incomprensibile, credo non condivisa con i vertici nazionali: a Carbonia corre al fianco di forze di centrodestra che sostengono il governatore Solinas in Regione. Sono orgogliosa che il MoVimento abbia fatto scelte diverse”, dichiara Todde.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli