M5s: vendita patrimonio Enpam, Lombardia tutelerà diritti inquilini

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 29 mar. (askanews) - La Regione Lombardia chiederà un approfondimento alla Fondazione Enpam e ai Ministeri competenti sul progetto di vendita immobiliare "Project dream" della cassa previdenziale di medici e odontoiatri con l'obiettivo di tutelare gli interessi degli inqulini. È il frutto di un'interrogazione del consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Nicola Di Marco e di un'analoga iniziativa di uno dei sindaci dei Comuni nei quali si trovano gli immobili prossimi alla vendita.

"Diverse settimane fa Enpam ha annunciato di voler vendere parte del suo patrimonio immobiliare, per un valore complessivo di 1 miliardo di euro. L'asta comprende 31 asset direzionali (per una superficie lorda complessiva di 520mila mq); 10 hotel sparsi tra Roma, Milano, Abano e Montegrotto, cinque proprietà retail (30mila mq), una caserma nella capitale, un polo logistico (90mila mq) nell'hinterland del capoluogo lombardo e 17 immobili a destinazione residenziale" ha ricordato il consigliere regionale.

"Ho chiesto quindi alla Giunta, attraverso un'interrogazione, di attivarsi con il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali per valutare forme di mediazione con la Fondazione e garantire la tutela sociale degli inquilini che vivono in questi alloggi".

Alla richiesta ha risposto l'assessore alla Casa e Housing Sociale, Alessandro Mattinzoli, impegnandosi a prendersi in carico la questione. "Siamo soddisfatti del fatto che Regione, a seguito di un nostro sollecito, si impegnerà per la tutela degli inquilini così come abbiamo fatto noi nei giorni passati anche con una interrogazione parlamentare della Deputata Stefania Mammí", ha concluso Di Marco.