**M5S: De Vito, 'lascio dopo mille capriole, tradito anche voto iscritti'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 giu. (Adnkronos) – Dice di sentirsi "felice, finalmente leggero" Marcello De Vito, presidente dell'assemblea capitolina e volto storico del M5S, oggi passato a sorpresa nelle file di Fi, lasciando molti di sasso. Dopo essere finito in carcere per l'inchiesta sullo stadio della Roma, che lo vede ancora indagato, è stato "totalmente abbandonato" dal Movimento, ma giura che questo, con la decisione di spostarsi in Forza Italia, "non c'entra niente".

"Nel M5S non mi ritrovo più – dice all'Adnkronos – troppe capriole ideologiche, un susseguirsi di cambi di rotta, uno stillicidio. Gli Stati generali rinviati, il contenzioso con Casaleggio, il video di Grillo, il voto disatteso sulla governance a 5. Io non ero più a mio agio e sono tornato nell'area politica che mi è più affine, quella che votavo prima di essere poi affascinato, in un periodo di delusione politica, dal M5S".

"Sono sempre stato un elettore di centrodestra – dice -ora ero in una fase in cui dovevo scegliere: o lasciare la politica o continuare dopo aver maturato comunque otto anni di esperienza. Ho avviato un confronto con Gasparri, un confronto costruttivo e convincente sui temi e ho scelto di andare avanti. Oggi per me è una giornata felice, mi sento leggero dopo un periodo di pesantezza e di grandi delusioni". Nella sua scelta, assicura, "il fatto che il M5S mi abbia totalmente abbandonato" per via dell'inchiesta che lo ha visto coinvolto "non c'entra nulla, non è stato affatto dirimente. Mi allontano da chi mi ha deluso tradendo anche il voto degli iscritti: se il comitato a 5 non si farà, sarà stato tradito il 90% e rotti di attivisti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli