Macchie di vino su capi colorati o bianchi che indossi d’estate

macchia di vino

Le macchie di vino sono difficilissime da rimuovere e non sempre si sa cosa poter usare per smacchiarle. Ecco alcuni rimedi e consigli utili per riuscire a rimuoverle e avere capi nuovamente splendenti.

Macchie di vino su capi colorati o bianchi: come salvare i tuoi vestiti estivi

In estate, complice il caldo, si tende a indossare spesso dei capi e indumenti di colori bianco in tessuti come il lino o anche colorati, ma spesso, durante una cena con gli amici al ristorante o al pub, oppure le classiche grigliate a base di carne, può capitare che le tovaglie si sporchino con delle macchie di vino per via di una folata di vento estivo o anche per una particolare disattenzione nostra o degli altri commensali lasciando aloni che sono difficili da rimuovere. Come possiamo fare per rimuoverle e cercare di avere nuovamente abiti intonsi?

Le macchie di vino sono difficilissime da eliminare soprattutto se si indossano capi delicati e di colore bianco. Non appena vi accorgete che il capo è stato macchiato, bisogna intervenire tempestivamente proprio per evitare di creare ulteriori danni e problemi. Invece di usare metodi o prodotti che non funzionano, sappiate che sono diversi i rimedi naturali che potete usarli per smacchiare.

Uno dei rimedi classici della nonna prevede di usare il limone. Basta infatti spremerne alcune gocce sulla macchia per poi lasciare agire per qualche minuto. Strofinare con il sapone neutro per poi passare al classico lavaggio. In caso di una macchia più consistente, optate per il dentifricio, sebbene il tessuto debba essere asciutto per poter agire nel modo corretto. Applicare per una decina di minuti sulla macchia e si consiglia di non usarlo su capi delicati in quanto rischia di rovinarli e creare il classico effetto candeggina.

Dal momento che le varietà di vino rosso sono diverse, sappiate che ci sono diversi prodotti che aiutano a smacchiarla. Si consiglia di trattare sempre prima la macchia senza strofinare in quanto peggiorerebbe. In seguito, spruzzare lo smacchiatore del marchio Dixan sulla macchia per poi aspettare una decina di minuti per fare in modo che assorba del tutto.

macchie di vino

Macchie di vino su capi colorati

Per rimuovere le macchie di vino dai capi colorati come le tovaglie, i jeans o anche i divani, bisogna sciacquare a fondo il capo e lasciarlo asciugare all’aria usando i prodotti specifici. Per i capi colorati, potete usare un prodotto liquido del marchio. Prima di tutto, bisogna pre-trattarlo, in quanto il lavaggio in lavatrice non è la soluzione sufficiente. Basta strofinare un po’ di sapone di Marsiglia sulla macchia prima di passare il capo in lavatrice. Una soluzione efficace sia sulle macchie fresche, ma anche quelle secche.

Il sale è un altro ottimo elemento per eliminare le macchie: basta cospargersi sopra un po’ di sale insieme a dell’acqua bollente e fare attenzione senza strofinare troppo o rischiate di rovinare il capo. L’alcool e l’aceto bianco sono ingredienti naturali dalla soluzione efficace. Prima imbeverlo con dell’alcool denaturato e poi bagnarlo con l’aceto bianco e, in seguito, procedere al lavaggio come al solito.

Macchie di vino su capi bianchi

Sui capi e indumenti di colore bianco, la situazione è un po’ diversa in quanto risulta ancora più difficile, ma non impossibile eliminarlo del tutto. Prima di tutto, si consiglia di non mescolare insieme i capi bianchi e colorati. Nel caso gli indumenti bianchi fossero inzuppati di macchie di vino, cercate di intervenire in modo tempestivo.

Gli smacchiatori naturali sono considerati una soluzione efficace in quanto permettono di rimuovere le macchie di vino in tempi rapidi e bisogna seguire le stesse indicazioni dei capi colorati, facendo attenzione a non strofinare troppo per evitare di peggiorare la situazione. In caso di una macchia fresca, potete cospargerla usando del sale grosso o fino. Questo elemento aiuta ad assorbire il vino, la cosa importante è lasciarlo agire per mezz’ora circa per poi spazzolarlo bene. Un rimedio lampo, soprattutto se siete fuori casa con amici o al ristorante.

L’acqua frizzante è un ottimo rimedio per eliminare le macchie di vino dai capi bianchi. Se siete al ristorante, basta bagnare la macchia con dell’acqua frizzante per poi, una volta a casa, mettere il capo in lavatrice per il normale lavaggio. Il vino bianco frizzantino è un metodo altrettanto utile, soprattutto se la macchia è fresca. Ricordiamo che sono entrambi metodi pre-trattanti.

Dopo aver pre-trattato la macchia, bisogna lavare il capo alla massima temperatura scegliendo il tipo di prodotto della linea che sia mirato a questo obiettivo.