Macedonia Nord, Sassoli in visita: abbiamo destino comune -3-

Red/Bea

Roma, 5 nov. (askanews) - "Il processo di adesione andrà a beneficio della Macedonia settentrionale ma anche dell'UE. Durante la mia visita ho incontrato giovani appassionati di Europa e che condividono i nostri valori di uguaglianza, diritti umani e stato di diritto. Non dobbiamo deludere queste persone. Appartengono alla nostra famiglia e la arricchiranno. Abbiamo un destino comune".

Durante la sua prima visita al di fuori dell'Unione europea nella sua veste di presidente del parlamento europeo, Sassoli ha incontrato anche il primo ministro Zoran Zaev, il presidente Stevo Pendarovski, il presidente del parlamento Talat Xhaferi, nonché rappresentanti dei politici partiti in parlamento. Ha anche avuto un dibattito con i giovani della Macedonia del Nord sull'Europa e sul futuro del loro paese.