Macedonio Melloni, il primo ospedale dedicato interamente alle donne

macedonio melloni milano ospedale

L’ospedale Macedonio Melloni di Milano sarà il primo in Italia dedicato interamente alla salute delle donne. L’iniziativa è a opera di Regione Lombardia, Asst Fatebenefratelli Sacco e Fondazione Onda.

Macedonio Melloni, l’ospedale dedicato alle donne

L’istituto ospedaliero Melloni sarà guidato da un modello organizzativo al femminile, caratterizzato da percorsi specifici che seguano ogni fase della vita di una donna. Si parte dallo sviluppo, tra gli 11 e i 18 anni, e si passa all’età fertile e alla fase di riproduzione (19-50 anni); la menopausa va dai 45/50 ai 65 anni, dopo i quali inizia il periodo della senescenza.

L’ospedale milanese si trova in zona Dateo e si occuperà di ogni particolare ambito fisiologico e di sviluppo, delle patologie e delle necessità clinico assistenziali delle donne, in qualunque fascia di età risiedano. Il trattamento specifico non riguarderà solamente la salute delle pazienti, ma anche delle lavoratrici.

Il progetto “Ospedale della Donna”

Giuseppe De Filippis, Direttore Sanitario dell’Asst Fatebenefratelli Sacco, ha spiegato il motivo del progetto “Ospedale della Donna”. Sarebbe la risposta “ai bisogni di salute, al benessere psico-fisico delle donne di ogni età“. L’obiettivo è quindi quello di organizzare un modello di struttura ospedaliera capace di prendersi cura del genere femminile in ogni fase riconosciuta.

Francesca Merzagora, presidente di Fondazione Onda, vede nell’ospedale Melloni il luogo in cui la medicina di genere può essere finalmente applicata. L’augurio è che anche altri ospedali possano riprodurre questa realtà avanguardistica, a sua volta ispirata al Brigham and Women Hospital di Boston.