Macelli di ZeroCalcare

webinfo@adnkronos.com
E' uscita oggi su 'Internazionale' "una storia di 32 pagine" di ZeroCalcare che si chiama Macelli. "In origine, mesi fa - ha spiegato Michele Rech su Facebook - voleva essere un contributo molto più sintetico circa il trattamento riservato a chi è tornato dalla Siria dopo aver combattuto contro Isis nelle Ypg e Ypj e si trovava ad aspettare una sentenza di sorveglianza speciale come fosse un possibile terrorista. Nel frattempo però è arrivata la notizia della morte di Lorenzo Orsetti, negli ultimi giorni della liberazione di Baghuz, e il fumetto è diventato altro per forza di cose". ZeroCalcare precisa che "non è il ritratto di Lorenzo perché non sarei stato bono a farlo, ma il racconto a fumetti di un po' di chiacchierate che mi hanno colpito molto, con i suoi amici di sempre e con chi ha fatto la sua stessa scelta di partire".

E' uscita oggi su 'Internazionale' "una storia di 32 pagine" di ZeroCalcare che si chiama Macelli. "In origine, mesi fa - ha spiegato Michele Rech su Facebook - voleva essere un contributo molto più sintetico circa il trattamento riservato a chi è tornato dalla Siria dopo aver combattuto contro Isis nelle Ypg e Ypj e si trovava ad aspettare una sentenza di sorveglianza speciale come fosse un possibile terrorista. Nel frattempo però è arrivata la notizia della morte di Lorenzo Orsetti, negli ultimi giorni della liberazione di Baghuz, e il fumetto è diventato altro per forza di cose". 

ZeroCalcare precisa che "non è il ritratto di Lorenzo perché non sarei stato bono a farlo, ma il racconto a fumetti di un po' di chiacchierate che mi hanno colpito molto, con i suoi amici di sempre e con chi ha fatto la sua stessa scelta di partire".