Macerata, rissa ad un funerale per l'eredità

Carabinieri
Carabinieri

Scene di ordinaria follia avvengono durante un funerale a Macerata, nelle Marche, dove durante la funzione alcune persone hanno scatenato una rissa dopo un acceso diverbio.

Rissa al funerale, uno dei presenti filma i parenti che litigano per l’eredità e viene picchiato

Sembra che a causare le discussioni tra due dei presenti sia stato un orologio. Il prezioso accessorio è finito in una contesa per l’eredità e così, al funerale di un parrucchiere di 55 anni di Macerata è scoppiata una lite. I familiari e gli amici presenti nella chiesa di Santa Croce, in piazza Indipendenza, si sentivano in imbarazzo per quanto stava accadendo. In effetti esistono luoghi e momenti in cui bisognerebbe evitare certe discussioni e un funerale in chiesa è sicuramente uno di questi. Ma a quanto pare i due parenti non hanno avuto alcun rispetto per i presenti e per il defunto.

Tra i due litiganti, il terzo…viene picchiato

Indignato da quanto stava accadendo, una terza persona di 41 anni, sempre parente del defunto, ha deciso di filmare il tutto. Dimenticatesi della lite per l’orologio, allora, i due litiganti hanno trovato un motivo per allearsi: picchiare il parente “regista”. Durante la rissa il 41enne è stato ferito tanto da richiedere anche l’intervento di un’ambulanza del 118. Insieme ai soccorsi sono arrivate anche le forze dell’ordine che hanno interrogato i due parenti che hanno iniziato il litigio per chiarire la dinamica della vicenda.