Macerata: Traini, in appello confermati 12 anni di carcere

La corte d'assise d'appello di Ancona ha confermato la condanna a 12 anni di carcere, inflitta in primo grado a Luca Traini, il trentenne di Tolentino (Macerata), che il 3 febbraio dello scorso anno aderi' sei nordafricani durante un raid motivato dal voler vendicare la morte di Pamela Mastropietro. L'udienza si è svolta a porte chiuse e la camera di consiglio è durata circa 4 ore. Traini è rientrato nel carcere di Montacuto di Ancona.