Macron ha cambiato il blu della bandiera francese, ma nessuno se ne è accorto

·1 minuto per la lettura

AGI - Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha cambiato la tonalità del blu della bandiera nazionale. Lo ha fatto oltre un anno fa, nel luglio 2020, ma senza comunicarlo ai media e nessuno si è mai accorto di questo dettaglio. La notizia è stata diffusa dalla radio Europe 1.

Macron ha sostiuito il blu chiaro con un blu marino, o navy, più scuro. Secondo Europe 1, Macron ha preso questa decisione per diverse ragioni. La prima è estetica: il capo dello Stato ritiene che il blu marino sia più elegante. La seconda è invece più storica e politica: il blu marino era quello della bandiera del 1793.

C'è dunque la volontà di tornare a un simbolo della Rivoluzione francese. Il blu marino è rimasto sulla bandiera nazionale fino al 1976, anno in cui il presidente Valery Giscard d'Estaing lo fece sostituire con un blu cobalto per abbinarlo meglio al blu della bandiera europea. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli