Macron contestato a Lourdes: "Vergogna, sei ateo"

·1 minuto per la lettura

Il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron in visita al santuario di Nostra Signora di Lourdes, il complesso religioso situato nella regione dell'Occitania, è stato contestato da un uomo. Mentre il Capo dello Stato francese ascoltava cantare alcuni membri del cast della commedia musicale 'Bernadette de Lourdes' un uomo, riferiscono i media francesi, si è messo ad inveire contro Macron: "Vergogna. E' uno scandalo! Sei un ateo, un ateo di prim'ordine. Non ha alcun motivo per stare qui". L'uomo è stato fermato. Secondo quanto riferisce il quotidiano 'La Depeche' l'uomo durante la colluttazione avrebbe ferito al braccio uno dei guardiani del santuario.

All'inizio del mese di giugno Macron era stato schiaffeggiato da un uomo, nel dipartimento della Drome, che poi è stato processato in direttissima. L'uomo è stato condannato a diciotto mesi di carcere, 14 dei quali con la condizionale e 4 da scontare. E' la prima volta che un presidente della Repubblica della V Repubblica visita il santuario, uno dei luoghi simboli del cattolicesimo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli