Macron: "Francia e Ue sono entrate in economia di guerra"

(Adnkronos) - ''La Francia e l'Unione europea sono entrate in una economia di guerra'' per la quale ''dovremmo organizzarci per molto tempo''. Lo ha dichiarato il presidente francese Emmanuel Macron intervenendo a Eurosatory, la più grande mostra internazionale di difesa e sicurezza del territorio. Citato da Liberation, Macron ha parlato di ''un'economia in cui dovremo andare più veloci, pensare diversamente su ritmi, aumenti di carico, margini. Per poter ricostituire più velocemente ciò che è essenziale per le nostre forze armate, per i nostri alleati, o per chi vogliamo aiutare. Un'economia, in fondo, in cui non si può più vivere al ritmo e con la grammatica anche di un anno fa. Tutto è cambiato''.

Il presidente francese ha quindi detto di aver chiesto al ministro delle Forze armate e al capo delle Forze armate "una rivalutazione" della legge di programmazione militare per "adeguare i mezzi alle minacce e al contesto geopolitico", con particolare riferimento alla guerra in Ucraina. Definendo l'industria della difesa un "settore del futuro", Macron ha esortato l'Unione europea ad adottare una "strategia industriale e di innovazione" per rendere l'industria europea della difesa "molto più forte".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli