Macron: il coronavirus non rispetta le frontiere

Mgi

Roma, 27 feb. (askanews) - "Il coronavirus non si ferma alla frontiere, per quanto ciò possa dispiacere ad alcuni": lo ha dichiarato il presidente francese Emmanuel Macron, a Napoli per il XXXV vertice intergovernativo italo-francese, alludendo alla richiesta della leader della destra francese, Marine Le Pen, di sospendere il Trattato di Schengen a causa dell'epidemia.

"Le misure di contenimento sono importanti ma l'Oms non raccomanda la chiusura delle frontiere, la scienza ci dice che non sarebbe una decisione utile", ha concluso Macron.