Madame al timone della Notte della Taranta: “Emozionata e felice”

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Melpignano, 27 ago. (askanews) - É la più giovane maestra concertatrice della Notte della Taranta: Madame, con i suoi 19 anni, sarà - insieme a Enrico Melozzi, direttore d'orchestra dei Maneskin al Festival di Sanremo - al timone della kermesse pugliese, in programma domani 28 agosto, dalle 21.30, a Melpignano, in provincia di Lecce.

"Sono felicissima ed emozionata - ha detto Madame - un'esperienza che mi dà speranza per il futuro. Cantare dal vivo é qualcosa di magnifico, spero di tornare presto. E questa opportunità, di avere mille persone, sono molto contenta".

"Ho imparato a cantare nella cultura di qui - ha detto alla conferenza stampa di presentazione della Notte della Taranta - ballerò come si danza qui. Il mio è un obiettivo di linguaggio. Quest'anno - ha aggiunto la cantautrice, vincitrice del Premio Tenco - sono stata premiata più volte per come scrivo. Per come uso le parole. Questo mi ha fatto molto riflettere su di me e su quello che sarà il mio futuro. Penso proprio che inizierò da qui, da questi giorni, ad amare tutto quello che di nuovo vedo. Amare per me significa comprendere. Amerò e comprenderò questa edizione e cercherò di portarla con le mie parole, a tutti".

Alla domanda se, grazie alla contaminazione tra mondi musicali diversi (Al Bano sarà sul palco come narratore, e Il Volo saliranno sul palco) potranno esserci delle collaborazioni. In futuro, Madame ha scherzato: "Le collaborazioni nascono in modo naturale - ha detto - non voglio progettare nulla, ma se dovesse nascere qualcosa... lo vedremo".

"Sei un animale da palcoscenico - ha ribattuto Al Bano - anche io lo sono. E tra due animali, possono nascere dei bei animaletti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli