Maddalena Corvaglia demolisce il pupazzo Huggy Wiggy: "Messaggi negativi"

Maddalena Corvaglia Huggy Wiggy
Maddalena Corvaglia Huggy Wiggy

Maddalena Corvaglia ha detto la sua sul fenomeno del momento, ovvero il pupazzo Huggy Wuggy. L’ex velina di Striscia la Notizia, mamma dell’undicenne Jamie, sostiene che il pupazzo sia portatore di “messaggi negativi”.

Maddalena Corvaglia demolisce Huggy Wuggy

Intervistata dal settimanale Confidenze, Maddalena Corvaglia ha parlato del suo ritorno in tv. A breve, la vedremo nel nuovo programma Nudi per la vita, condotto da Mara Maionchi e in onda su Rai2. Lavoro a parte, l’ex velina di Striscia la Notizia ha espresso il suo pensiero anche sul pupazzo Huggy Wiggy, molto popolare tra i bambini. Ha ammesso:

“Veicola messaggi negativi, Jamie si fida di me e mi racconta tutto”.

Le parole di Maddalena Corvaglia

Maddalena è molto presente nella figlia della figlia Jamie ed è contenta di avere con lei un rapporto piuttosto confidenziale. E’ per questo che conosce bene il pupazzo Huggy Wiggy e sottolinea che può generare parecchia ansia nei bambini. La Corvaglia ha dichiarato:

“Come madre mi sento in dovere di darle dei punti fermi. Abbiamo perso il senso dell’orientamento e si nota nell’ansia dei bambini. Siamo noi genitori a doversi rassicurare. A Jamie non nascondo i problemi, ma per il suo bene prospetto soluzioni, sono sorridente e impartisco regole. Cerco di proteggere mia figlia dalle brutture che ancora non conosce. Bisogna vigilare, soprattutto su quello che guardano su Internet”.

Il fenomeno Huggy Wiggy

Il fenomeno Huggy Wuggy, pupazzo del videogame horror Poppy Playtime, è esploso tra i giovanissimi grazie anche ad un video pubblicato dai Me contro Te, che poi è stato rimosso. Non solo, il fantoccio è stato riprodotto anche in formato peluche ed è in vendita ovunque. Nonostante la popolarità, la Polizia Postale ha lanciato l’allarme: Huggy Wiggy può generare ansie nei bambini.