Madonna contro Instagram: è guerra dopo i capezzoli censurati

·1 minuto per la lettura
Madonna
Madonna

Sembrava essere riuscita a bypassare la censura di Instagram, Madonna, prima che il social network cancellasse inaspettatamente gli ultimi scatti provocanti pubblicati sul suo profilo. Il motivo? Come ha spiegato lei stessa, perché le foto mostravano "una piccola porzione" del suo capezzolo.

L'eliminazione senza preavviso delle immagini ha mandato la popstar su tutte le furie, costringendola a ripostare le stesse fotografie ma, questa volta, insieme a una didascalia dai toni particolarmente duri. "Per quale motivo - si chiede la cantante - i capezzoli femminili vengono coperti mentre quelli maschili possono essere mostrati?".

"Mi stupisce ancora che viviamo in una cultura che consente di mostrare ogni centimetro del corpo di una donna tranne un capezzolo. Come se fosse l'unica parte dell'anatomia femminile che può essere sessualizzata", continua. "Non è erotico anche il capezzolo di un uomo? E che dire del sedere di una donna che non viene mai censurato da nessuna parte? "

E conclude: "Ringrazio per essere riuscita a mantenermi mentalmente sana in quattro decenni di censura, sessismo, discriminazione in base all'età e misoginia. Dio benedica l'America".

VIDEO - Madonna in difficoltà durante un concerto a Miami

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli