Madre di 5 figli investita e uccisa, arrestato presunto pirata

webinfo@adnkronos.com

Svolta nelle indagini sulla morte di Roberta Barrile, l'insegnante di musica di 50 anni che ieri pomeriggio, a Rosignano Solvay (Livorno), è stata investita e uccisa da un'auto il cui conducente, dopo l'urto, non si era fermato per prestare soccorso. Da quanto si apprende, gli investigatori del commissariato di Rosignano, nella tarda mattinata di oggi, hanno individuato l'auto, una Fiat Panda bianca ricercata fin dal pomeriggio di ieri, notando segni evidenti di un probabile violento impatto, e hanno arrestato la persona che presumibilmente era alla guida della vettura, un 26enne del luogo.  

Il giovane dovrà rispondere delle accuse di omicidio stradale e omissione di soccorso. Per rintracciare il responsabile dell'incidente mortale, uno dei cinque figli della donna aveva lanciato un appello sui social network.