Madre e due figli aggrediti a calci e pugni

webinfo@adnkronos.com

Aggrediti da un gruppo di persone, forse un branco. E’ accaduto la scorsa notte a Bellaria Igea Marina (Rimini) a una donna di 50 anni, lombarda, in vacanza in Riviera con i due figli rispettivamente di 15 e 18 anni. Attorno alle tre di notte, secondo quanto si apprende, i due ragazzi si trovavano nei pressi di una pasticceria quando sarebbero stati avvicinati da un gruppo di una decina di persone, forse albanesi, che gli hanno chiesto con insistenza una sigaretta. I due giovani hanno rifiutato, ma il 18 enne, mentre si allontanavano, è stato aggredito dal gruppo. 

La madre, che aspettava i figli rincasare dall’appartamento, ha quindi sentito il ragazzo gridare ed è accorsa in suo aiuto. Lei e il figlio più giovane sono stati aggrediti a loro volta, picchiati con calci e pugni. A chiamare i soccorsi sarebbero stati alcuni residenti. Sul caso indagano i carabinieri di Rimini.