Madrid dichiara tre diplomatici boliviani "persone non grate" -3-

Fth

Roma, 30 dic. (askanews) - La presidente ad interim della Bolivia Jeanine Añez ha annunciato lunedì l'espulsione dell'ambasciatore del Messico, dell'incaricato d'affari e del console di Spagna. Il Messico, da parte sua, ha denunciato la natura "politica" di questa decisione, ritenendo che il suo ambasciatore avesse agito nel quadro del diritto internazionale.

L'incidente di venerdì, che ha coinvolto diplomatici spagnoli - accompagnati da uomini armati e incappucciati secondo La Paz - ha causato forti tensioni tra Bolivia e Spagna durante il fine settimana. (Segue)

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.