Maduro dice alle donne di avere figli e scoppia la polemica

REUTERS/Manaure Quintero

In una sua apparizione televisiva durante un evento che promuoveva un piano sanitario nazionale per le donne, il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha chiesto alle donne di "fare figli".

"Che Dio ti benedica per aver dato la vita a sei bambini", ha dichiarato Maduro rivolgendosi a una persona che aveva partecipato all'evento sanitario. "Ogni donna dovrebbe avere sei figli per il bene del Paese", ha aggiunto.

GUARDA ANCHE: Venezuela, Sucre: l'Italia riconosca Guaidò legittimo presidente

Proprio nella settimana in cui cade la Giornata internazionale della donna dell'8 marzo, la dichiarazione di Maduro ha acceso un aspro dibattito nel Paese, già gravato da una crisi economica che ha provocato gravi carenze alimentari e mediche.

LEGGI ANCHE: Trump: tirannia Maduro sarà schiacciata, siamo con popolo Venezuela

Come riporta la BBC, secondo l’agenzia delle Nazioni Unite Unicef, tra il 2013 e il 2018, il 13% dei bambini venezuelani è stato malnutrito e l’”uscita” del presidente venezuelano ha scatenato le ire social dei sostenitori di Guaidò, considerato il leader legittimo del Venezuela da oltre 50 paesi.

Manuela Bolivar, un membro dell'Assemblea nazionale controllata dall'opposizione, ha cinguettato: "Gli ospedali non funzionano, i vaccini sono scarsi, le donne non possono allattare perché sono malnutrite e il Paese deve affrontare la migrazione forzata dovuta all'emergenza umanitaria” e conclude “Maduro e tutto il suo regime che afferma questo hanno una dissociazione psicologica".

Secondo uno studio del World Food Programme delle Nazioni Unite citato dalla BBC, uno su tre venezuelani sta lottando per mettere abbastanza cibo sul tavolo per soddisfare i requisiti nutrizionali minimi e nel 2018 un ente di beneficenza ha dichiarato di aver visto il numero di bambini abbandonati nelle strade o agli ingressi degli edifici pubblici aumentare del 70%.