Mafia: arresti feudo Messina Denaro, indagato anche il latitante per tentata estorsione

Mafia: arresti feudo Messina Denaro, indagato anche il latitante per tentata estorsione

Palermo, 20 giu. (Adnkronos) – C'è anche il boss latitante Matteo Messina Denaro tra gli indagati nell'ambito del blitz antimafia che all'alba di oggi ha portato all'arresto di due persone ritenute vicine al capomafia. Messina Denaro, ricercato dal 1993, è indagato nell’ambito dello stesso procedimento penale per tentata estorsione. Anche l’abitazione di Castelvetrano, dove risulta la residenza anagrafica del latitante, è stata sottoposta a perquisizione.