Mafia: Borghi (Pd), 'proposte Don Ciotti patrimonio prezioso'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 apr. (Adnkronos) – “L'analisi, le proposte e le indicazioni che oggi sono arrivate da Libera, attraverso le parole come sempre profonde e adeguate di don Luigi Ciotti, costituiscono un patrimonio prezioso per affrontare i grandi temi della legalità e della lotta alle mafie e alla corruzione, in una stagione complessa come quella che stiamo attraversando". Così Enrico Borghi, responsabile politiche per la Sicurezza nella segreteria nazionale del Pd, a margine dell'iniziativa 'Extralibera, le giornate di contromafiecorruzione'.

"Come Pd abbiamo accolto convintamente l'invito che ci è stato rivolto a partecipare alle giornate di 'Extralibera', che si tengono peraltro in un anno che da un lato è quello della ripartenza del Paese dopo due anni difficilissimi e dall'altro rappresenta il 30° anniversario del sacrificio di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. E abbiamo ascoltato con attenzione l'appello giunto dal palco ad ascoltare le proposte che arrivano dal mondo dell'associazionismo, ad assicurare coinvolgimento nei processi decisionali, a garantire percorsi di crescita dal basso di iniziative e soluzioni. L'esperienza di 'Extralibera' può rappresentare un momento indispensabile di mobilitazione sociale e di partecipazione popolare per segnare un processo di radicamento al contrasto di mafie, corruzione e malaffare che dopo l'emergenza pandemica e dentro il dramma della guerra in corso possono trovare il loro fertile terreno".

"E don Luigi Ciotti ha molta ragione quando ci richiama ad evitare quello che ha definito il 'reato di lesa gioventù', cioè la concezione delle giovani generazioni solo come consumatori e categorie di mercato ai quali sottrarre opportunità e sui quali scaricare il peso del debito pubblico e delle nostre mancate scelte. Come ha ben ricordato Nicola Zingaretti nel suo indirizzo di saluto, la nostra comunità politica nel quadro di un pieno rispetto delle autonomie e delle competenze di ciascuno è pronta a fare la propria parte per un lavoro comune nella direzione della giustizia sociale e della legalità diffusa".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli