Mafia Capitale,Legali Buzzi: proposta domiciliari rigettata un mese fa

Cro-Mpd

Roma, 19 dic. (askanews) - "Era stata rigettata un mese fa ma un calcolo preciso dei termini di custodia ci ha fatto pronosticare che fra poco più di un mese e mezzo la misura si sarebbe estinta e a questo punto abbiamo osato riproporre gli arresti domiciliari alla Corte di Appello di Roma che li ha accolti". E' quanto rendono noto i legali di Buzzi, Alessandro Diddi e Piergerardo Santoro.