Mafia, duro colpo al patrimonio dei corleonesi: sequestri e confische

Avevano favorito la latitanza del boss Bernardo Provenzano e affermato il proprio potere sul territorio, oggi un'operazione dei carabinieri li ha privati dei loro beni. In esecuzione di tre distinti provvedimenti del Tribunale di Palermo, scaturiti dalle indagini dei militari del Raggruppamento operativo speciale e del Comando provinciale di Palermo, l’Arma ha inferto un duro colpo al patrimonio della mafia corleonese per un valore complessivo superiore ai 4 milioni di euro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli