Mafia: Ferraro (vice di Falcone) 'che grande amarezza leggere la sentenza trattativa' (2)

Mafia: Ferraro (vice di Falcone) 'che grande amarezza leggere la sentenza trattativa' (2)

(Adnkronos) – I giudici sottolineano nelle motivazioni della sentenza "l’evidente tentativo di Liliana Ferraro di minimizzare gli approcci del Ros con Ciancimino”. Secondo la Corte la Ferraro “avrebbe potuto fornire tempestivamente ed in modo assolutamente spontaneo informazioni che erano dirette a meglio ricostruire quel contesto che ha preceduto e seguito le stragi di Capaci e di via D’Amelio”. E rispetto alla sua testimonianza di fronte alla Corte i giudici parlano di "deposizione sorprendente" con "eclatanti dimenticanze" con una ricostruzione fornita ritenuta "poco credibile" con dichiarazioni che “non possono non suscitare forti perplessità”. Parole che hanno ferito la giudice come ammette lei stessa al pg Fici lo corso novembre.