Mafia: Fiammetta Borsellino, 'anomalie processo la più grande offesa al popolo italiano'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 28 apr. Adnkronos) – Le anomalie che hanno caratterizzato le indagini e i processi sulla strage di via D'Amelio costiuiscono la più grande offesa al popolo italiano". Lo ha detto Fiammetta Borsellino nello speciale Mafia di Mentana. "Quello che è stato definito in sentenza il più grave depistaggio della storia giudiziaria del paese – dice – E un paese che dopo 30 anni non riesce a fare luce su questo e altri misteri, per me è un paese che non ha possibilità di futuro. La verità non riguarda solo me e i miei familiari, un paese che non fa luce non può progredire".