Mafia: Fiammetta Borsellino, 'ci fu anomala accelerazione per strage'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 28 apr. (Adnkronos) – "Ci fu una anomala accelerazione della strage di Via d'Amelio. Voglio ricordare le parole di mio padre, che disse a mia madre 'Sarà la mafia a uccidermi, e accadrà quando i miei colleghi lo permetteranno'. E parlò della Procura come un 'nido di vipere". A dirlo è Fiammetta Borsellino nello speciale Mafia di Mentana su La7.