Mafia: Fico, 'da La Torre lascito morale, ricordare è dovere civico' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Liberare il Paese dalla mafia significa intervenire sulle diseguaglianze, sul lavoro, sulla dispersione scolastica e sulla povertà economica e culturale – rimarca ancora Fico -. E significa anche sostenere persone e attività imprenditoriali prima che la criminalità organizzata sfrutti situazioni di fragilità per insinuarsi lì dove più accentuati sono i fattori di vulnerabilità economica e sociale".

"Questa esigenza è più che mai sentita in questo momento a causa della pandemia: niente più di un Paese coeso, responsabile e solidale può aiutarci a superare questa sfida. Ci tengo inoltre a sottolineare l’importanza dell’impegno del Centro Pio La Torre a favore dei giovani. Attività come i laboratori di lettura e musica o i seminari su temi di attualità offrono spazi di confronto preziosi e un’alternativa culturale che costituisce un modello civile positivo. Si tratta del primo e fondamentale passaggio affinché il progetto di Paese cui ha lavorato Pio La Torre sia finalmente, e doverosamente, portato a termine", conclude Fico.