Mafia, Giuseppe Conte a Capaci omaggia vittime strage Capaci

Xpa

Palermo, 23 mag. (askanews) - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha reso omaggio alle vittime della strage di Capaci deponendo una corona di alloro davanti alla stele che ricorda l'eccidio del 23 maggio 1992 lungo l'autostrada Palermo- Trapani.

Conte, accolto dal prefetto di Palermo Antonella De Miro e dal sindaco di Capaci Pietro Puccio, ha incontrato Tina Montinaro vedova del capo scorta di Falcone Antonio Montinaro. E ha passeggiato lungo il village della legalità allestito nel giardino adiacente all'autostrada. Quindi si è fermato alcuni minuti davanti ai resti dell'auto blindata su cui viaggiavano gli agenti di scorta del giudice.

Il Presidente del Consiglio si è rivolto ai ragazzi ringraziandoli per "aver trasformato il giorno di ricordo di un evento doloroso in un giorno di festa. La festa della legalità"

Conte successivamente si è diretto verso l'aula bunker del carcere Ucciardone dove è in programma la tradizionale cerimonia di commemorazione del giudice Falcone e degli agenti di scorta.