Mafia, Lamorgese: verifiche su caso scorta Valeria Grasso

Gci/Ral

Roma, 26 nov. (askanews) - Sul caso della revoca della scorta a Roma a Valeria Grasso, l'imprenditrice palermitana che con le sue denunce ha fatto arrestare alcuni membri del clan Madonia, il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, ha avviato alcune verifiche. È stato lo stesso responsabile del Viminale a parlarne oggi a margine della presentazione a Confcommercio di uno studio per la Giornata della legalità. "In questi giorni - ha detto il ministro - stiamo verificando il caso ed ho già parlato con il prefetto di Roma proprio su questo tema. Ricordo che su valutazioni fatte è stata sospesa la scorta a Roma ma mantenuta in Sicilia. Ho chiesto, comunque, al prefetto di Roma di ricevere la signora affinché possa esporre gli elementi a sua disposizione per consentire alle forze di polizia di valutare il suo caso".