Mafia, M5S: arresto oggi risposta Stato contro criminalità

Red/Lsa

Roma, 25 ott. (askanews) - "Una vasta operazione antimafia da parte della Polizia di Stato ha portato agli arresti di esponenti al vertice del clan di Bari, Parisi-Palermiti e del gruppo Busco di Japigia, indagati per omicidio, estorsione, rapina, detenzione, porto illegale di armi e stupefacenti. Decine di arresti e perquisizioni, sono stati eseguiti in Puglia, Lazio, Abruzzo ed Emilia Romagna, da parte della Squadra mobile su ordine della Direzione distrettuale antimafia con la collaborazione dei reparti Prevenzione crimine della Puglia". Lo dichiarano in una nota i parlamentari del MoVimento5 Stelle in commissione parlamentare d'inchiesta Antimafia.

"Nel ringraziare l'operato delle nostre forze dell'ordine, sottolineiamo come lo Stato, ancora una volta abbia dato dimostrazione che la lotta alle mafie non si ferma, e proseguirà in ogni modo. Noi - conclude la nota del M5S - continueremo a lavorare per fare in modo che l'attenzione rimanga sempre alta e costante nei confronti della criminalità organizzata e le mafie, garantendo la legalità e la sicurezza dei cittadini".