Mafia, Mauri: governo intervenuto contro tentativo espansione

Afe
·1 minuto per la lettura

Roma, 18 lug. (askanews) - "L'analisi contenuta nella relazione semestrale della DIA dimostra che le preoccupazioni, che come governo avevamo segnalato fin dall'inizio dell'emergenza Covid sulle possibilit di espansione da parte della criminalit organizzata, erano pi che fondate. Per questo, su spinta del Ministro Lamorgese, il Viminale intervenuto subito fin da febbraio. Sapevamo che le mafie avrebbero tentato di approfittare degli effetti della crisi su cittadini e imprese e che avrebbero provato a intercettare una parte delle risorse messe in campo dal Governo per contrastarla. Lo Stato c' e sta contrastando con durezza ogni tentativo della criminalit organizzata di allargare la propria sfera d'azione. In prima fila ci sono i Prefetti, le Forze dell'Ordine e la Magistratura". Cos il vice ministro dell'Interno Matteo Mauri.