Mafia: processo trattativa, Dell'Utri 'mi sento come un turco alla predica…'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 20 set. (Adnkronos) – "Vuole sapere come mi sento? Come un turco alla predica… Non ho capito nulla di quello che hanno detto, non so di cosa parlano. Nulla". Lo ha detto all'Adnkronos Marcello Dell'Utri prima di lasciare l'aula bunker del carcere Pagliarelli di Palermo dove è appena terminata l'ultima udienza del processo d'appello sulla trattativa tra Stato e mafia. I giudici si sono ritirati in camera di consiglio per emettere la sentenza. La sentenza è prevista tra mercoledì e giovedì. In primo grado Dell'Utri era stato condannato a 12 anni di carcere, e la Procura generale alla fine della requisitoria ha chiesto la conferma della condanna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli