Mafia: Scalfarotto, 'Pio La Torre pagò con la vita suo impegno'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 apr. (Adnkronos) – “40 anni fa l’omicidio di Pio La Torre. Pagó con la vita il suo impegno politico e sindacale contro la mafia. A lui si deve, fra l’altro, l’idea di confiscare i beni ai mafiosi: un potente strumento nella lotta alla criminalità organizzata, oggi diventato, grazie all’impegno dello Stato, dei sindaci, del terzo settore, anche un potente mezzo per diffondere la legalità, convertendo gli edifici confiscati in luoghi di cultura e impegno sociale”. Così il sottosegretario all’interno Ivan Scalfarotto in un post su Facebook.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli