Mafia, sequestrati beni per 100 milioni di euro nel Messinese

·1 minuto per la lettura

Maxi sequestro da 100 milioni di euro nell’ambito di una operazione della Polizia di Stato e della Direzione distrettuale antimafia di Messina. La Divisione anticrimine della Questura della città dello Stretto e il Servizio centrale anticrimine con il blitz 'Hera' hanno eseguito un provvedimento emesso, ai sensi della normativa antimafia, su proposta del procuratore e del questore di Messina. Colpiti dal sequestro beni e assetti societari, cooperative sociali e aziende agricolo-faunistiche, locali di pubblico intrattenimento, hotel, immobili (tra cui numerose ville di consistente valore) nell'area di Milazzo e dei Nebrodi. Congelate anche somme di denaro in Paesi esteri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli