Mafia: Verini, 'governo intervenga contro vendita gadget inneggianti criminalità'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 1 set. (Adnkronos) – "Nelle ultime settimane, su alcuni tra i principali siti di e-commerce, sono stati messi in vendita capi di abbigliamento e gadget inneggianti a note organizzazioni criminali di stampo mafioso, con citazioni di sanguinari esponenti di clan della malavita organizzata". Lo dichiara Walter Verini, deputato del Partito democratico e componente della commissione Giustizia e della commissione Antimafia della Camera.

"Ritengo che la commercializzazione di tali articoli rappresenti una pericolosa e preoccupante banalizzazione del ruolo e dell’azione della criminalità organizzata nella società. Oltre ad essere un fenomeno di, speriamo inconsapevole, propaganda criminale, è senza dubbio un grave insulto alla memoria delle vittime innocenti di tutte le mafie. Per questi motivi ho presentato un’interrogazione al ministro della Giustizia, alla ministra dell’Interno e al ministro dello Sviluppo Economico per sapere se siano a conoscenza di questo fenomeno e quali iniziative intendano adottare per contrastare la vendita di materiale inneggiante la criminalità organizzata di stampo mafioso”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli