A maggio 2020 TEDxRiesi, l'isola dalle nuove frontiere

Red

Roma, 19 dic. (askanews) - TEDx, l'evento di conferenze americano, con il format di talks più celebre del mondo, a maggio 2020 approda a Riesi, il piccolo centro della provincia nissena. Gli speaker invitati avranno un massimo di 18 minuti per presentare le proprie "idee che meritano di essere diffuse", proprio come previsto dallo spirito del TED.

"Isole verso nuove frontiere" è il tema di questa prima edizione di TEDxRiesi, e non solo perché sarà la splendida Sicilia a fare da scenario alla kermesse. È, infatti, l'isola che c'è, che resiste, che supera le avversità. L'isola da cui i giovani fuggono, ma per acquisire know-how nel resto d'Italia o all'estero. Ma è anche l'isola in cui i giovani tornano, per portare le competenze acquisite, investire nel proprio territorio e vederlo crescere. Perché "nessun uomo è un'isola", ma è parte del tutto. Ed è quando entra in connessione con le isole vicine che riesce a volgere lo sguardo verso nuove frontiere, nuovi arcipelaghi di idee.

Ogni speaker racconterà così la sua visione di "isola" portando sul palco le tante interpretazioni di questo tema, non solo come luogo, ma soprattutto come concetto. Nella provincia all'ultimo posto per qualità della vita, nel luogo da cui, negli ultimi 4 anni, sono andati via 11mila abitanti a causa dell'isolamento e della criminalità - secondo la classifica de Il Sole 24 Ore pubblicata qualche giorno fa -, nella città di Riesi, il cui nome originariamente indicava le terre incolte e che oggi ha il primato di paese con il più alto tasso di emigrazione tra le cittadine con una popolazione compresa tra i 10 mila e i 100 mila abitanti, verrà deposto il seme delle idee. Un'occasione per riflettere e guardare al futuro con rinnovata consapevolezza di appartenere a una terra sofferente, ma che ha al suo interno la forza per rinascere.

TEDxRiesi porta in scena tutto questo con un evento di grandi contenuti. "Il nostro TEDx è frutto dell'utopia che ci spinge a fare le cose, non solo a immaginarle - dice Giuseppe Toninelli, curatore e organizzatore del TEDxRiesi -. Il team è costituito da persone del territorio, ma anche da tante altre "isole" disseminate nel resto d'Italia e del mondo. Alcuni di loro sono approdati in Sicilia e vivono la nostra quotidianità. Altri credono fermamente che la bellezza e il buono possano nascere ovunque e per questo hanno voluto raggrupparsi attorno ad un progetto che dà vita a tante idee per cercare di dare fiducia al territorio".

L'arcipelago di isole che compongono il TEDxRiesi si sviluppa in tutta Italia da nord a sud. Dal Lago Maggiore, passando per Milano, Roma, Catania, Siracusa, Licata e Ribera, fino a Riesi, cuore pulsante di questo progetto. A far parte del team sono un gruppo eterogeneo di professionisti con competenze nel campo della comunicazione on e offline, project management, grafica, web, ingegneria e molto altro.

Sarà la splendida sede del Servizio Cristiano di Riesi a fare da location a TEDxRiesi. Il Villaggio Monte degli Ulivi è una perla architettonica nel cuore della Sicilia, essa stessa frutto di un arcipelago di idee. Il Villaggio, immaginato e fortemente voluto dal pastore protestante Tullio Vinay (divenuto poi senatore), venne affidato all'architetto Leonardo Ricci, il quale decise di coinvolgere la gente del territorio, in fase di sviluppo del progetto, per comprenderne le reali esigenze. Ed è questo il motivo per cui gli edifici che lo compongono sono molto diversi tra loro.

Per scoprire tutti gli speaker che calcheranno il cerchio rosso al centro del palco di TEDxRiesi, basterà seguire il sito internet www.tedxriesi.com e i canali social (Facebook, LinkedIn, Instagram e Twitter). A partire da febbraio verranno, inoltre, rese note le modalità di acquisto dei biglietti.